OFFERTA FORMATIVA

Nella Scuola primaria il bambino è in una posizione particolarmente favorevole nei confronti della realtà: sta di fronte ad essa come “dato” e guarda le cose e gli avvenimenti per quello che sono attraverso occhi aperti e curiosi.

La realtà è origine e fine dell’azione educativa: va scoperta, osservata, interpretata, capita, trasformata.

Strumento e condizione perché ciò accada è fare esperienza, cioè introdursi (stare) nella realtà con una domanda di significato.

L’esperienza è una modalità concreta per conoscere, non è un puro provare né una semplice somma di attività, ma un percorso all’interno del quale il bambino è sollecitato a trovare il significato di ciò che fa, a legarlo alla propria persona e alla propria storia, in modo da accrescere la consapevolezza di sé insieme alla scoperta di aspetti peculiari della realtà.

La proposta didattica si indirizza in modo particolare su quelle discipline – italiano e matematica – che si caratterizzano per la loro funzione formativa, sia per il nesso più esplicito e costante con la realtà, sia per la possibilità di incrementare le capacità di lettura di essa. Le altre discipline si rendono necessarie a completamento della proposta didattica.


Piano Triennale dell’Offerta Formativa a.s  2016/2019
Scarica PDF – 1,06 Mb