AIUTI E CONTRIBUTI

La Cooperativa In Vere Vicus, ente gestore della scuola, propone alcune iniziative per venire incontro alle famiglie degli alunni che frequentano la scuola:

• forme di pagamento personalizzate in caso di situazioni economiche particolari;
riduzioni di retta in caso di presenza di uno o più fratelli;

Per maggiori informazioni rivolgersi presso la segreteria della scuola.

Dote Scuola

La Dote Scuola è un aiuto concreto per l’educazione dei giovani lombardi: li affianca sin dai primi passi nel percorso scolastico, garantendo loro il diritto allo studio e la libertà di coltivare ed esprimere il proprio talento.

E’ destinata agli studenti iscritti alle scuole statali, paritarie (elementari, medie e superiori) o ai corsi di istruzione e formazione professionale regionali.

A seconda del percorso scolastico scelto e delle loro caratteristiche, gli studenti lombardi possono richiederne una o più componenti.

Dal Buono Scuola, introdotto per permettere la libertà di scelta educativa, all’Integrazione al Buono Scuola, un sostegno aggiuntivo per le famiglie più bisognose; dal Contributo per la Disabilità, un aiuto per consentire una formazione personalizzata ai ragazzi portatori di handicap, al Sostegno al reddito, pensato per la permanenza dei ragazzi meno abbienti nel sistema dell’istruzione statale o nell’Ifp regionale. C’è inoltre la Componente Merito, creata per premiare gli allievi più brillanti.

Componente disabilità

L’assegnazione del beneficio relativo alla componente Disabilità di Dote scuola 2015/2016 si rivolge alle scuole paritarie, primarie, se­condarie di primo e secondo grado che applicano una retta di iscrizione e frequenza, aventi sede in Lombardia che ospitano alunni portatori di handicap residenti in Lombardia e frequentanti corsi a gestione ordinaria.

STUDENTI PORTATORI DI HANDICAP

La condizione di disabilità dello studente iscritto e frequentante nell’a.s.2015/2016 deve essere certificata dalla ASL di competenza a seguito degli appositi accertamenti collegiali previsti dal DPCM 23/02/2006, n.185 e dalla D.G.R.n.2185/2011.

VALORE ECONOMICO E NATURA DEL CONTRIBUTO

Alle scuole paritarie primarie e secondarie di primo e secondo grado a copertura dei costi del personale insegnante impegnato in attività didattica di sostegno viene riconosciuto un contributo massimo di Euro 3.000 per ogni studente portatore di handicap e comunque fino a concorrenza del costo del personale docente esposto al netto di eventuali ulteriori contributi pubblici erogati per la stessa finalità.

Il beneficio è assegnato con decreto dirigenziale alle scuole che accolgono studenti portatori di handicap che risultino ammissibili al beneficio. Detto decreto è pubblicato sul B.U.R.L. e sul sito internet di Regione Lombardia. Il contributo viene erogato tramite accredito sul conto corrente bancario indicato nella domanda.

Avviso per l’assegnazione della dote scuola Componente Disabilità D.d.s. 26 ottobre 2015 – n. 8863

Dote Scuola 2017/2018

Dalle ore 12,00 del giorno 19 aprile sarà possibile presentare la domanda per la dote scuola per il prossimo anno scolastico. Di seguito i requisiti e alcune note riassuntive. Le informazioni complete le potrete trovare sul nostro sito (www.scuolasancarlo.it/dote-scuola/) oppure su quello della Regione Lombardia (www.dote.regione.lombardia.it).

  • E’ necessaria la registrazione presso il sito della Regione per ottenere le credenziali di accesso (sono valide quelle dello scorso anno se già in vostro possesso) o in alternativa la Carta regionale dei servizi (CRS) col relativo PIN.
  • Il Codice fiscale del genitore che presenta la domanda.
  • Presentazione domande dal 19 aprile al 15 giugno 2017 per “Contributi per l’acquisti di libri di testo e dotazioni tecnologiche” (ISEE inferiore o uguale a € 15.494) e “Buono Scuola” (ISEE inferiore o uguale a € 40.000). Per coloro che non usano la CRS, è indispensabile protocollare la domanda consegnandola in segreteria entro il 20 giugno 2017.
    In assenza della protocollazione, la domanda si considera inesistente.
  • E’ necessaria la certificazione ISEE che va richiesta ed ottenuta presso gli Enti competenti (Comuni, CAF, INPS ecc.). Si ricorda che la dichiarazione ISEE 2016 è scaduta a gennaio.

La scuola offre un supporto per la compilazione della domanda. Siete pregati di telefonare in segreteria, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle 13.00, per fissare un appuntamento.

Circolare del 12.04.2017

Decreto Modalità Presentazione Dote Scuola
Decreto Dote Scuola 2017/2018 Allegato A
Locandina Informativa

Print Friendly