Durante questo periodo scolastico la nostra scuola ci ha proposto di partecipare alla ‘Cena di gala’ presso l’istituto alberghiero Don Gnocchi. Durante quella speciale serata, per la quale ci saremmo dovuti vestire eleganti, è stata offerta una cena a noi ragazzi e ai nostri professori. Gli alunni dell’alberghiero, vestiti con il classico completo da cameriere, ci hanno accolto e servito durante tutta la serata.

Due ragazzi in particolare avevano il compito di coordinare la squadra degli chef, di presentare i piatti preparati apposta per noi e di spiegarci i criteri della loro scelta. Oltre al bellissimo tempo passato con i nostri compagni, tutti siamo rimasti colpiti dalla determinazione, dalla cura e dalla passione con cui i camerieri e i cuochi svolgevano i loro compiti. Sebbene stanchi dopo una comune giornata di scuola, hanno lavorato con impegno, dando importanza ad ogni singolo gesto.

L’esperienza è stata significativa anche per noi, perché abbiamo avuto l’occasione di incontrare una realtà professionale e ci siamo resi conto di quanto sia importante svolgere al meglio il proprio compito,trasmettendo bellezza. Vogliamo continuare il nostro percorso di orientamento e di terza media con questo sguardo.

Virginia Liberato 3B