Una folta rappresentativa della San Carlo ha assistito alla partita di Serie A di basket in carrozzina tra Briantea 84 Cantù e Santa Lucia Roma.

Grande è stato lo spettacolo offerto dalle due squadre in un Palameda gremito di gente che tifava sempre positivo. E al termine della partita tutti in campo per salutare i giocatori, i campioni di Cantù e l’amico Matteo Cavagnini, capitano di Roma ed ex capitale della Nazionale, del quale i ragazzi conoscevano già il valore sportivo e umano.

E come la sua ci sarebbero tante altre storie da raccontare e uomini da conoscere, che con lo sport hanno saputo prendersi una rivincita su una vita non sempre fortunata. Un esempio e un insegnamento per tutti noi. Splendida esperienza da ripetere!

Francesco Colombo