Lunedì 14 gennaio 2019
Ci ritroviamo tutti insieme per ascoltare la testimonianza di don Gabriele che “da giovane” è stato un “sancarlino”. Ci racconta che la sua vita è stata costellata di sguardi a partire da quelli della mamma e del papà fino ad arrivare a quelli del diacono dell’oratorio di Inverigo e di un prete che all’università lo ha aiutato a capire che la sua strada poteva essere quella di diventare sacerdote.
Ogni sguardo la sua caratteristica: quello della mamma gli ha insegnato a fare il segno della croce tutti i giorni intingendo le dita nell’acqua benedetta che avevano in casa, quello del papà gli ha trasmesso la passione per il lavoro, quello degli insegnanti un gusto nel fare…
Il suo racconto è coinvolgente e i nostri alunni non faticano a stare attenti.
Don Gabriele ci testimonia la certezza che Gesù viene “come un sole a mezzanotte”, basta solo riconoscerlo.
Grazie don Gabriele!

Ma non finisce qui!
È dall’anno scorso che alcune bambine creative e intraprendenti in occasione del Natale, hanno proposto alla coordinatrice Bianca il CONCORSO-PRESEPE. L’idea è piaciuta e così si è creata una piccola commissione composta dalle promotrici, da Bianca e dall’insegnante Sabrina. Tutte le classi hanno accolto la sfida e si sono impegnate nella realizzazione.
Quest’anno la stessa commissione delle quintine ha voluto estendere l’invito alle classi quarte confidando che l’anno prossimo essendo alle medie, il concorso-presepe potrà continuare!

Così dopo l’incontro con don Gabriele la commissione ha proclamato i vincitori di quest’anno spiegando i criteri dell’assegnazione dei punti; i criteri sono stati scelti a partire dal titolo del cammino d’Avvento: “TI HO PREFERITO: TU SEI PREZIOSO AI MIEI OCCHI”. Di seguito l’elenco:
1) cura dell’allestimento
2) in risalto la natività
3) presenza di tutti i personaggi
4) unicità
5) SFIDA: contemporaneità della preferenza

La classe vincitrice è stata la 5A e altre classi hanno ottenuto dei premi speciali:
Classe 4B: premio speciale per l’accoglienza
Classe 3B: premio speciale per il cielo che abbraccia la terra
Classe 3A: premio speciale per l’espressione dell’unicitá attraverso il titolo

Alla prossima!

Maestra Lorena

 

Scuola San Carlo Borromeo

La scuola San Carlo si ispira ai principi costituzionali della Repubblica Italiana e si inserisce nella tradizione educativa della Chiesa Cattolica, fondata sulla certezza che Cristo è il senso della vita e della storia e, di conseguenza, anche dell’esperienza educativa.

I nostri recapiti

Via Trento 3, 22044 Inverigo (Co)

031 609156 - 031 3591574

segreteria@scuolasancarlo.it

Dove siamo

Scuola San Carlo Borromeo. IN VERE VICUS coop. soc. P. IVA e Cod. Fisc. 01816340135
Informativa Cookie | Informativa Privacy