Il giovedì grasso del 7 marzo non lasciava sperare granché: un cielo grigio e una pioggia fitta e insistente non erano certo l’ideale per vivere la festa del Carnevale. MA ancora una volta la realtà è più grande delle aspettative, delle previsioni.

Tutti i bambini hanno varcato la soglia della scuola mascherati di tutto punto; subito i corridoi e le aule della primaria si sono rallegrati, colorati e le voci argentine dei bambini hanno inondato la scuola di grande gioia. Quest’anno i “san carlini” si sono davvero superati! Dal corpo docente si alza unanime un GRAZIE ai genitori che hanno dato tempo, pazienza e offerto la loro manodopera per realizzare travestimenti a dir poco eccezionali e soprattutto originali.

La mattinata è trascorsa veloce e piena di allegria con la premiazione delle maschere nel “teatro vecchio”; per la giuria composta dall’insegnante Benedetta e dalla coordinatrice Bianca non è stato assolutamente facile scegliere tra così tanti candidati agghindati in modo eccellente! I vincitori sono stati invitati a salire sul palco e sono stati acclamati dai propri compagni che tifavano per i propri coetanei.
Da ultimo una breve sfilata sotto i portici del bar davanti agli occhi sgranati dei genitori che tra ombrelli e macchine fotografiche volevano immortalare il momento.

Una mamma scrive alla coordinatrice: “Per noi genitori sempre fantastico! Gli occhi dei bambini pieni di gioia alla sfilata lasciano sempre senza parole!”.
Ecco un assaggio dei travestimenti…

Maestra Lorena