Martedì 3 dicembre le classi quarte della scuola primaria San Carlo Borromeo sono andate in gita a Torino per visitare il Museo Egizio e per fare il tour della città. Adesso vi raccontiamo che cosa è successo in questa giornata e che cosa abbiamo fatto insieme.

Dopo una sveglia presto ed un lungo viaggio in pullman finalmente siamo arrivati in Piazza Castello dove la maestra Rosalinda ci ha spiegato la storia della città. Abbiamo scoperto che Torino era un luogo in cui abitavano tanti nobili e, per permettere loro di camminare senza bagnarsi, gli architetti hanno progettato dei portici molto ampi. Proseguendo il giro della città abbiamo appreso che madama Maria Cristina d’Orleans aveva fatto costruire numerosi palazzi tra cui uno per il figlio, chiamato Palazzo Regio.

Al termine della mattinata siamo giunti al Museo Egizio, dove abbiamo fatto la conoscenza di Federico, la nostra guida. Grazie al suo aiuto abbiamo incontrato mummie di principesse, sarcofagi decorati, sfingi e statue di dei. Tra tutte le bellezze conservate nel museo la cosa che ci ha maggiormente stupito è stata poter parlare con l’oracolo di Amenofi. Alla sua statua abbiamo posto una domanda che poteva avere come risposta o sì o no e poi abbiamo atteso. Molti di noi hanno ricevuto risposta in modi diversi: qualcuno ha sentito una strana sensazione corporea, qualcun altro ha sentito una voce, altri ancora hanno visto la statua muoversi ed infine qualcuno ha percepito una risposta “mentale”. È stata un’esperienza inaspettata, eccitante e a tratti inquietante.

In seguito abbiamo pranzato all’Oratorio Valdocco, il primo oratorio costruito da Don Giovanni Bosco e ci siamo recati nella chiesa dove è conservata la sua tomba e quella di un suo allievo, Domenico Savio. Infine abbiamo passeggiato lungo il fiume Po e abbiamo visitato il borgo medioevale della città, situato all’interno del Parco Valentino.

La giornata trascorsa insieme è stata emozionante e ricca di scoperte, con i nostri compagni di 4^A siamo stati bene e ci siamo divertiti molto.

Gli alunni di 4B