Home

Al tuo servizio

Benvenuti nel sito della Scuola S. Carlo Borromeo

La scuola primaria e secondaria di primo grado San Carlo Borromeo si ispira ai principi costituzionali della Repubblica Italiana e si inserisce nella tradizione educativa della Chiesa Cattolica, fondata sulla certezza che Cristo è il senso della vita e della storia e, di conseguenza, anche dell’esperienza educativa.

Una famiglia numerosa

La nostra storia

La Scuola S. Carlo Borromeo è nata ad Inverigo nel 1989 ad opera di un gruppo di genitori. La decisione di fondare una nuova realtà scolastica è stata originata dal desiderio di dare vita, per i propri figli, ad un luogo che unisse l’istruzione ad un’esperienza educativa capace di proporre valori e criteri di vita radicati nella tradizione cristiana per favorire il maturarsi di una consapevole capacità di giudizio sulla realtà.

home_grande_scuola
IMG_3324
foto maestro2
I nostri video

Le nostre storie

Testimonianze

Parlano i protagonisti

In sintesi, qual è l’approccio educativo che caratterizza la scuola San Carlo? Noi abbiamo a che fare con ragazzini che hanno un desiderio a volte confuso di crescere e di capire. Compito della scuola media è accompagnare i ragazzi in questo viaggio nella comprensione della realtà nella sua complessità e totalità, superando la frammentarietà e affermando il senso ultimo di tutte le cose.

MARCELLA BIZZOZERO

Prof. Giovagnoni, ci può raccontare quando è arrivato alla scuola San Carlo e le sue aspettative? Sono arrivato nel 2000 e le aspettative erano molto positive poiché conoscevo già la scuola e la sua fama. La prima cosa che ricordo è che la mia materia, nonostante le poche ore, veniva presa sul serio, quindi con un’accoglienza del genere ho amato immediatamente la scuola S. Carlo.

MAURIZIO GIOVAGNONI

Qual è la peculiarità del progetto educativo della scuola primaria che dirigi?
Gli insegnanti che condividono il piano dell’offerta formativa; gli alunni guardati nella loro unicità; i genitori con cui si stabilisce un rapporto di corresponsabilità educativa; una didattica che parte dall’esperienza quotidiana del bambino e la rende sempre più consapevole.

BIANCA COLZANI

News ed eventi

Attività scolastiche

Gesù mi viene incontro: è straordinario!
Gesù mi viene incontro: è straordinario!

Giussano ore 21:00. Una folla entusiasta varca le porte della Basilica dei Santi Filippo e Giacomo, pronta a celebrare un avvenimento veramente straordinario: la nascita di Gesù. I nostri bambini sono seduti nel transetto e dietro l’abside, provando a celare…

Una giornata a Torino per le classi quarte
Una giornata a Torino per le classi quarte

Martedì 3 dicembre le classi quarte della scuola primaria San Carlo Borromeo sono andate in gita a Torino per visitare il Museo Egizio e per fare il tour della città. Adesso vi raccontiamo che cosa è successo in questa giornata…

L’Open Day: “Più entri nel cuore delle cose, più grandi diventano”
L’Open Day: “Più entri nel cuore delle cose, più grandi diventano”

Questa è la sfida con cui siamo partiti a settembre: andare al fondo della realtà, per scoprirne la bellezza e il mistero, con una tensione supportata da quell’ipotesi positiva che rende fruttuosa ogni ricerca umana. Giunge puntuale un’altra preziosa occasione…

La San Carlo alla partita di Serie A di basket in carrozzina
La San Carlo alla partita di Serie A di basket in carrozzina

Una folta rappresentativa della San Carlo ha assistito alla partita di Serie A di basket in carrozzina tra Briantea 84 Cantù e Santa Lucia Roma. Grande è stato lo spettacolo offerto dalle due squadre in un Palameda gremito di gente…

I ragazzi di quinta alla Colletta Alimentare
I ragazzi di quinta alla Colletta Alimentare

Il 30 novembre 2019 si è tenuta la ventitreesima giornata nazionale della Colletta Alimentare. Anche noi ragazzi di quinta abbiamo partecipato. Alcuni di noi si sono recati al supermercato Sigma, altri all’U2 di Arosio. Cos’è la Colletta Alimentare? Per rispondere…

Pronti, partenza, via… e che campestre sia!
Pronti, partenza, via… e che campestre sia!

Tutti pronti alla partenza, al fischio…VIA! E pensare che la campestre quest’anno è stata in dubbio fino a pochi attimi prima, complice un tempo non proprio clemente. L’unica schiarita del mese e un campo di gara che bene ha assorbito…

Hai delle domande?

Richiedi informazioni

""
1
Nomeyour full name
Cognomeyour full name
Richiestamore details
0 /
Previous
Next