Home

Al tuo servizio

Benvenuti nel sito della Scuola S. Carlo Borromeo

La scuola primaria e secondaria di primo grado San Carlo Borromeo si ispira ai principi costituzionali della Repubblica Italiana e si inserisce nella tradizione educativa della Chiesa Cattolica, fondata sulla certezza che Cristo è il senso della vita e della storia e, di conseguenza, anche dell’esperienza educativa.

Una famiglia numerosa

La nostra storia

La Scuola S. Carlo Borromeo è nata ad Inverigo nel 1989 ad opera di un gruppo di genitori. La decisione di fondare una nuova realtà scolastica è stata originata dal desiderio di dare vita, per i propri figli, ad un luogo che unisse l’istruzione ad un’esperienza educativa capace di proporre valori e criteri di vita radicati nella tradizione cristiana per favorire il maturarsi di una consapevole capacità di giudizio sulla realtà.

home_grande_scuola
IMG_3324
foto maestro2
I nostri video

Le nostre storie

Testimonianze

Parlano i protagonisti

In sintesi, qual è l’approccio educativo che caratterizza la scuola San Carlo? Noi abbiamo a che fare con ragazzini che hanno un desiderio a volte confuso di crescere e di capire. Compito della scuola media è accompagnare i ragazzi in questo viaggio nella comprensione della realtà nella sua complessità e totalità, superando la frammentarietà e affermando il senso ultimo di tutte le cose.

MARCELLA BIZZOZERO

Prof. Giovagnoni, ci può raccontare quando è arrivato alla scuola San Carlo e le sue aspettative? Sono arrivato nel 2000 e le aspettative erano molto positive poiché conoscevo già la scuola e la sua fama. La prima cosa che ricordo è che la mia materia, nonostante le poche ore, veniva presa sul serio, quindi con un’accoglienza del genere ho amato immediatamente la scuola S. Carlo.

MAURIZIO GIOVAGNONI

Qual è la peculiarità del progetto educativo della scuola primaria che dirigi?
Gli insegnanti che condividono il piano dell’offerta formativa; gli alunni guardati nella loro unicità; i genitori con cui si stabilisce un rapporto di corresponsabilità educativa; una didattica che parte dall’esperienza quotidiana del bambino e la rende sempre più consapevole.

BIANCA COLZANI

News ed eventi

Attività scolastiche

Casari per un giorno: le seconde in gita a Pasturo
Casari per un giorno: le seconde in gita a Pasturo

Martedì 11 febbraio noi bambini di seconda della scuola San Carlo ci siamo recati a Pasturo, presso l’azienda Carozzi, per diventare dei veri casari. Quando siamo arrivati due ragazze di nome Federica e Andrea ci hanno offerto una merenda prelibata,…

Le classi quinte al Teatro alla Scala di Milano
Le classi quinte al Teatro alla Scala di Milano

Il giorno 5 febbraio il Teatro alla Scala di Milano apre i battenti per far entrare le innumerevoli scuole pronte ad assistere ad un magnifico spettacolo: “La Cenerentola” di Gioacchino Rossini, adattato per i bambini, che ancora oggi rimangono stupiti…

Genitori e figli nell’era dei social network: educare è possibile
Genitori e figli nell’era dei social network: educare è possibile

Venerdì 24 gennaio in auditorium insegnanti e genitori si sono confrontati sul tema “SMARTPHONE E ADESSO? Genitori e figli nell’era dei social network: EDUCARE è POSSIBILE.” La dott.ssa Garassini introduce l’incontro sottolineando come nell’era dei nativi digitali, emergono spontanee due…

La San Carlo in trionfo alla Cinque Mulini 2020
La San Carlo in trionfo alla Cinque Mulini 2020

A San Vittore Olona va in scena la venticinquesima “Cinque Mulini studentesca”, sul campo di gara dove il giorno dopo si sfideranno i migliori specialisti del cross del mondo. La San Carlo si presenta con 56 ragazzi e già questo…

Atina, dell’H la fatina
Atina, dell’H la fatina

L’anno scorso, i bambini delle attuali seconde hanno ricevuto una visita inaspettata, Atina…dell’H la fatina, che ha regalato loro proprio la lettera H per poter far diventare duri i suoni dolci. Al termine dell’incontro i bambini erano molto dispiaciuti di…

Un incontro speciale: don Carlo Fumagalli
Un incontro speciale: don Carlo Fumagalli

Anche quest’anno, durante il periodo di Avvento, i bambini della scuola primaria hanno aderito alla proposta fatta loro dalle insegnanti ed hanno donato ogni settimana dei soldini frutto di un fioretto per aiutare, come di consueto, le “sorelline” di Haiti,…

Hai delle domande?

Richiedi informazioni

""
1
Nomeyour full name
Cognomeyour full name
Richiestamore details
0 /
Previous
Next